FAQs archivo | Acquabella

PLATO DE DUCHA AKRON

  • Che prodotti devo utilizzare per la pulizia dei piatti AKRON Acquabella a seguito dell’ installazione ?

    Per pulire il cemento e la colla rimasti sul piatto, utilizzeremo il prodotto per fessure DETERDEK del marchio FILA, Fuga-Soap ECO (KERAKOLL): un prodotto specifico per i resti di cantiere. Questo prodotto viene utilizzato inoltre per l’eliminazione di altri componenti come il nitrato di potassio, l’ ossido e il calcare (leggere le istruzioni d’uso). NON STROFINARE, lasciare che il prodotto agisca; NON UTILIZZARE MAI STROFINACCI (SCOTCHBRITE o di fibre naturali), ne` SOLVENTI, ACIDI, ALCALI O ABRASIVI. Dopo la pulizia, sciacquare con abbondante acqua e assicurare la giusta ventilazione al bagno. Non è pericoloso, né per chi lo utilizza, né per l’ambiente. Per maggiori informazioni si puo’ consultare il canale Youtube Acquabella Bath.

  • Che prodotti si devono utilizzare per pulire quotidianamente i piatti AKRON Acquabella?

    Acqua e sapone utilizzando una spugna non abrasiva. NON UTILIZZARE MAI STROFINACCI (SCOTCHBRITE o di fibre naturali), ne´ SOLVENTI, ACIDI, ALCALI O ABRASIVI.

  • Quali sono la caratteristiche del sifone?

    La valvola è di tipo sifonico e dispone di un’unità d’estrazione propria per la pulizia, alla quale si accede togliendo la griglia ACQUABELLA e tirando dalla parte corrispondente.

  • Il bagno ha un sifone centrale, cosa posso fare ?

    Dobbiamo estrarre il cilindro e togliere il tappo, successivamente ricollocheremo nuovamente il cilindro .

  • Che prodotto devo utilizzare per incollare o sigillare i piatti AKRON Acquabella ?

    I diversi elementi devono essere incollati con il prodotto SIKAFLEX 11 FC (Sika), SUPERFLEX (KERAKOLL), ULTRABOND MS RAPID (MAPEI) e sigillati con materiale per fessure di ceramiche oppure con silicone non acido.

  • Quali sono gli spessori dei piatti AKRON Acquabella ?

    I piatti Akron Acquabella hanno un spessore che puo’ variare dai 2,5 ai 4, a seconda del modello e del formato.

  • Che spessore hanno i pannelli a parete Acquabella ?

    I pannelli hanno uno spessore di 6 mm.

  • Di che dimensione sono i gradini antistanti e adiacenti ai piatti AKRON Acquabella ?

    I gradini hanno un’altezza di 9 cm, che coincide con l’altezza dello scario dei piatti AKRON.

  • A chi chiedere ricambi e componenti per i piatti AKRON Acquabella ?

    Direttamente all’ ufficio Commerciale.

  • I piatti AKRON Acquabella sono antiscivolo ?

    In accordo con la normaniva Europea UNE.ENV 12633:2003 Annesso A e norma DIN 51097:1992 la textura e la stessa composizione innovatrice dei piatti AKRON proporziona una superficie antiscivolo.

  • Si possono tagliare i piatti doccia Akron prima della loro installazione?

    La scelta migliore é indicare le misure esatte del piatto doccia che si desidera e che deve essere installato, in questo modo il piatto puo’ essere fabbricato su misura. Qualora questo non fosse possibile, si puo’ tuttavia tagliare il piatto sul luogo dell’ installazione, proteggendolo e utilizzando un disco con punta di diamante ( si raccomanda l’utilizzo di uno strumento FESTOOL con supporti per un taglio retto). Per questa operazione é necessario consultarsi previamente con il Servizio Tecnico, poiché , per motivi di formato e misure varie, non tutti i piatti si possono tagliare con lo stesso procedimento.

  • Se la superficie del piatto viene rovinata si può ripristinare ?

    Anche se insistiamo sulla protezione del piatto, durante i lavori, esiste la possibilità che, per cause diverse, la superficie del piatto possa rovinarsi. Noi disponamio di un KIT DI RIPRISTINO dello stesso colore e facile all’ uso.

preguntas frecuentes

PLATO DE DUCHA CONFORT

  • Che prodotti devo utilizzare per la pulizia dei piatti CONFORT Acquabella dopo la loro installazione ?

    Per pulire il cemento e la colla rimasti sul piatto, utilizzeremo il prodotto per fessure DETERDEK del marchio FILA, Fuga-Soap ECO (KERAKOLL): un prodotto specifico per i resti di cantiere. Questo prodotto viene utilizzato inoltre per l’eliminazione di altri componenti come il nitrato di potassio, l’ ossido e il calcare (leggere le istruzioni d’uso). NON STROFINARE, lasciare che il prodotto agisca; NON UTILIZZARE MAI STROFINACCI (SCOTCHBRITE o di fibre naturali), ne` SOLVENTI, ACIDI, ALCALI O ABRASIVI. Dopo la pulizia, sciacquare con abbondante acqua e assicurare la giusta ventilazione al bagno. Non è pericoloso, né per chi lo utilizza, né per l’ambiente. Per maggiori informazioni si puo’ consultare il canale Youtube Acquabella Bath.

  • Che prodotti si devono utilizzare quotidianamente per pulire i piatti CONFORT Acquabella?

    Acqua e sapone utilizzando una spugna non abrasiva. NON UTILIZZARE MAI STROFINACCI (SCOTCHBRITE o di fibre naturali), ne´ SOLVENTI, ACIDI, ALCALI O ABRASIVI.

  • Quali sono la caratteristiche della piletta?

    La piletta é di tipo sifonico e dispone di un’unità d’estrazione propria per la pulizia, alla quale si accede togliendo la griglia ACQUABELLA e tirando dalla parte corrispondente.

  • Il bagno ha un sifone centrale, cosa si puo’ fare ?

    Si puo` estrarre il cilindro e togliere il tappo, successivamente si ricolloca il cilindro.

  • Che prodotto devo utilizzare per incollare o sigillare i piatti AKRON Acquabella ?

    I diversi elementi devono essere incollati con il prodotto SIKAFLEX 11 FC (Sika), SUPERFLEX (KERAKOLL), ULTRABOND MS RAPID (MAPEI) e sigillati con materiale per fessure di ceramiche oppure con silicone non acido.

  • Quali sono gli spessori dei piatti CONFORT dell’Acquabella ?

    I piatti Confort Acquabella hanno un spessore che puo’ variare dai 2,5 ai 4, a seconda del modello e del formato.

  • A chi chiedere ricambi e componenti dei piatti CONFORT Acquabella ?

    Direttamente all’ufficio Commerciale.

  • I nostri piatti CONFORT sono antiscivolo ?

    In accordo con la normaniva Europea UNE.ENV 12633:2003 Annesso A e norma DIN 51097:1992 la textura e la stessa composizione innovatrice dei piatti CONFORT proporziona una superficie antiscivolo.

preguntas frecuentes

PANELES

  • Che prodotti devo utilizzare per la pulizia dei pannelli a parete AKRON Acquabella a seguito dell’installazione?

    Per pulire il cemento e la colla rimasti sul pannello, utilizzeremo il prodotto per fessure DETERDEK del marchio FILA, Fuga-Soap ECO (KERAKOLL): un prodotto specifico per i resti di cantiere. Questo prodotto viene utilizzato inoltre per l’eliminazione di altri componenti come il nitrato di potassio, l’ ossido e il calcare (leggere le istruzioni d’uso). NON STROFINARE, lasciare che il prodotto agisca; NON UTILIZZARE MAI STROFINACCI (SCOTCHBRITE o di fibre naturali), ne` SOLVENTI, ACIDI, ALCALI O ABRASIVI. Dopo la pulizia, sciacquare con abbondante acqua e assicurare la giusta ventilazione al bagno. Non è pericoloso, né per chi lo utilizza, né per l’ambiente. Per maggiori informazioni si puo’ consultare il canale Youtube Acquabella Bath.

  • Che prodotti si devono utilizzare per pulire quotidianamente i pannelli AKRON Acquabella?

    Acqua e sapone, utilizzando una spugna non abrasiva. NON UTILIZZARE MAI STROFINACCI (SCOTCHBRITE o di fibre naturali), ne´ SOLVENTI, ACIDI, ALCALI O CON ABRASIVI.

  • Che prodotto devo utilizzare per incollare o sigillare i pannelli AKRON Acquabella ?

    I diversi elementi devono essere incollati con il prodotto SIKAFLEX 11 FC (Sika), SUPERFLEX (KERAKOLL), ULTRABOND MS RAPID (MAPEI) e sigillati con materiale per fessure di ceramiche oppure con silicone non acido.

  • Che spessore hanno le lastre che compongono i pannelli a parete Acquabella ?

    I pannelli hanno uno spessore di 6 mm.

  • Se la superficie del piatto viene rovinata si può ripristinare ?

    Anche se insistiamo sulla protezione del pannello durante i lavori, esiste la possibilità che , per cause diverse, la superficie del pannello possa subire un deterioramento. Noi disponamio di un KIT DI RIPRISTINO dello stesso colore e facile all’ uso per recuperare colore e finitura del pannello.

preguntas frecuentes

ENCIMERAS

  • Che prodotti devo utilizzare per la pulizia del lavabo AKRON Acquabella a seguito dell’installazione?

    Per pulire il cemento e la colla rimasti sul piano del lavabo, utilizzeremo il prodotto per fessure DETERDEK del marchio FILA, Fuga-Soap ECO (KERAKOLL): un prodotto specifico per i resti di cantiere. Questo prodotto viene utilizzato inoltre per l’eliminazione di altri componenti come il nitrato di potassio, l’ ossido e il calcare (leggere le istruzioni d’uso). NON STROFINARE, lasciare che il prodotto agisca; NON UTILIZZARE MAI STROFINACCI (SCOTCHBRITE o di fibre naturali), ne` SOLVENTI, ACIDI, ALCALI O ABRASIVI. Dopo la pulizia, sciacquare con abbondante acqua e assicurare la giusta ventilazione al bagno. Non è pericoloso, né per chi lo utilizza, né per l’ambiente.

  • Che prodotti si devono utilizzare quotidianamente per pulire i lavabi sospesi Acquabella?

    Acqua e sapone, utilizzando una spugna non abrasiva. NON UTILIZZARE MAI STROFINACCI (SCOTCHBRITE o di fibre naturali), ne´ SOLVENTI, ACIDI, ALCALINI O CON ABRASIVI. Nel caso di macchie difficili si possono utilizzare le “gomme magiche” da acquistare in un comune supermercato.

  • Qualora la superficie si deteriorasse, é possibile ripararla?

    Nonostante si insista molto sulla protezione del lavabo durante l’installazione, é tuttavia possibile che la superficie si possa deteriorare. In questo caso é disponibile un KIT DI RIPARAZIONE dello stesso colore e di facile applicazione.

  • Come si effettua il foro per la rubinetteria?

    Al momento dell’ ordine, é necessario indicare, su un disegno tecnico, il punto esatto dove si desidera venga inserita la rubinetteria. Qualora l’ordine non preveda nessun foro, é tuttavia possibile effettuarlo a posteriori, mettendo ben in sicurezza il lavabo, onde evitare di deteriorarlo,utilizzando un trapano e una corona di metallo di 3,5 cm di diametro.

preguntas frecuentes