Ottimizzare la distribuzione del bagno
Ottimizzare la distribuzione del bagno

Ottimizzare la distribuzione del bagno

Gennaio 2020 | Ispirazione

È fondamentale stabilire le distanze minime che consentano una migliore distribuzione degli accessori del bagno e quindi di ottenere il massimo dallo spazio.

L’attrattiva del bagno non risiede solo nella bellezza dell’arredamento e nella comodità e funzionalità dei sanitari. Un’adeguata distribuzione aiuta a sfruttare al meglio lo spazio limitato disponibile. È fondamentale stabilire le distanze minime e poi distribuire nel modo più ordinato possibile gli accessori standard per il bagno: lavabo, wc e doccia.

Il lavabo

È il mobile più decorativo del bagno e deve essere collocato in posizione centrale. Ha bisogno di uno spazio minimo di 70 centimetri di larghezza (il doppio più 15 centimetri se il lavabo ha due seni) e 45 centimetri di profondità per poter esporre elementi decorativi. Davanti al lavabo dobbiamo lasciare una distanza minima di 70 centimetri e altri 35 centimetri su ogni lato per poterci muovere liberamente.

El bidé y el inodoro

In questo caso, lo spazio circostante dovrebbe essere di circa 50 centimetri davanti a ciascuno di questi pezzi e 20 centimetri intorno ad essi.

L’altezza

Un altro aspetto importante che spesso passa inosservato è l’altezza dei lavabi. Dipende da ciò che gli utenti misurano, ma collocarli a 90 centimetri da terra è una buona opzione. Il posizionamento del lavabo sospeso in altezza consente una regolazione più precisa. Si consiglia vivamente di adattare l’altezza alle nostre esigenze. In genere la parte superiore del wc e del bidet si trova a circa 45 centimetri dal suolo.

Deposito

Se il bagno è piccolo, è consigliabile che l’arredamento preveda moduli donde riporre gli oggetti per sfruttare i piccoli spazi.

Lo specchio

Lo specchio si trova di solito a circa 15 centimetri sopra il lavabo, anche se nel caso in cui faccia parte di un armadio a muro per guadagnare spazio per riporre gli oggetti, tale distanza dovrebbe essere aumentata a circa 30 centimetri.

Il piatto doccia

Sostituire la vasca da bagno con una doccia di grandi dimensioni è una buona opzione. Per questo, il piatto deve avere una dimensione minima di 70 centimetri con un accesso minimo di 60 centimetri. Bisogna tener presente che il piatto doccia installato a livello del pavimento offre maggiore facilità d’uso e aumenta la sensazione di spaziosità nei bagni piccoli.

L’ottimizzazione della disposizione del bagno ci permette di ottenere uno spazio differenziato. Dobbiamo creare un’atmosfera di tranquillità senza rinunciare allo stile e alla bellezza. Decorare il nostro bagno con gusto ci aiuta a raggiungere questo obiettivo.

Redes Sociales Acquabella
Secured By miniOrange