ACQUABELLA, una fabbrica più moderna | ACQUABELLA
ACQUABELLA guida l’innovazione con una fabbrica più moderna

ACQUABELLA guida l’innovazione con una fabbrica più moderna

Marzo 2019 | Non categorizzato

L’ampliamento comprende la costruzione di 3 nuovi edifici: un nuovo centro di R+S+I, l’ampliamento del centro logistico e un nuovo stabilimento produttivo.

Acquabella cresce. Durante questo e il prossimo anno si concentrerà sul più grande piano di investimenti della sua storia, un piano di espansione composto da 4 fasi.

Acquabella raddoppia i suoi impianti, dando vita allo stabilimento più moderno d’Europa per la produzione di piatti doccia. Ristrutturazione, ammodernamento e ampliamento degli impianti sono i pilastri del piano strategico.

Espansione dell’attività di Acquabella

La trasformazione dell’impianto è iniziata nel 2018, con un sistema di gestione automatizzata degli stampi. Un’infrastruttura che ospita più di 500 modelli di piatti doccia che sono operativi a tempo pieno.

Un sistema che garantisce flessibilità e agilità nella produzione, il che significa anche un miglioramento della qualità del lavoro dell’operatore, grazie all’aumento della capacità degli stampi e alla loro digitalizzazione.

Ricerca, sviluppo e innovazione

La costruzione di un nuovo centro di R+S+i è la seconda fase del progetto. Un centro all’avanguardia pronto a sviluppare nuovi progetti e prototipi che ospiterà diversi laboratori.

Un sito che dovrebbe essere pronto per la metà del 2019. Questo investimento comporterà un miglioramento tecnologico, conferendo all’impianto una maggiore versatilità ed efficienza.

Un magazzino per migliorare il servizio al cliente

L’ampliamento del magazzino inizierà a metà del 2019. Un nuovo centro logistico che rappresenta un incremento di oltre 2.000 metri quadrati di costruzione rispetto agli attuali impianti. 

Questa nuova infrastruttura sancisce il costante impegno di Acquabella nei confronti del cliente e dei più esigenti sistemi di gestione della qualità. In questo modo, la capacità logistica supererà i 4.000 metri quadrati di superficie. 

Una fabbrica moderna e all’avanguardia

L’investimento si concluderà con l’ampliamento e la digitalizzazione della linea di produzione automatica dei piatti doccia. Questo progresso tecnico è la soluzione più efficace per rispondere alla sfida di aumentare la produttività in uno scenario di continuo miglioramento della propria posizione competitiva.

L’applicazione dell’Industria 4.0 è un ulteriore passo avanti verso la realizzazione di una fabbrica intelligente. Questa trasformazione digitale comporta l’installazione di un sistema di identificazione altamente tracciabile tramite RFID. Una tecnologia che permetterà la ricostruzione del processo integrato di produzione, stoccaggio e trasporto dei prodotti. Una tecnologia innovativa che si aggiungerà alle altre già in uso.

L’implementazione di questo sistema di digitalizzazione adatto ad un sistema di lavoro Just in Time sarà la chiave per ottimizzare l’intera catena del valore del processo produttivo.

Con tutti questi investimenti, Acquabella prevede di triplicare la sua capacità produttiva di piatti doccia. L’obiettivo dell’espansione è quello di rimanere l’azienda leader nella produzione di piatti doccia, offrendo sempre il miglior prodotto e il miglior servizio ai clienti..

Se qualcosa ha caratterizzato Acquabella fin dalla sua nascita è l’impegno per l’innovazione e il design proprio. Creatore e referente di tendenze, esperienza e qualità dimostrabili con un modo diverso di fare le cose.